logo di stampa italiano
 
Sei in: Overview » Risultati economici e finanziari » Investimenti Consolidati

Investimenti

Gli investimenti materiali e immateriali del Gruppo ammontano a 345,8 milioni di euro rispetto ai 392,5 milioni di euro del corrispondente periodo dell’esercizio precedente. Nello stesso periodo sono stati effettuati investimenti in partecipazioni finanziarie per 8,1 milioni di euro. Questi ultimi si riferiscono all’aumento di potenzialità nei settori energetici attraverso partecipazioni a nuove iniziative impiantistiche come la realizzazione del gasdotto Galsi e l’impianto di combustione di biomasse di Enomondo. Si evidenzia che nel corso del 2010 si è proceduto ad effettuare dismissioni per la razionalizzazione degli asset immobiliari, dei mezzi e delle reti e apparati telematici per un valore complessivo di 12 milioni di euro.

Nella tabella seguente vengono elencati, nel periodo di riferimento, gli investimenti al lordo delle dismissioni suddivisi per settore di attività:

Totale Investimenti
(mln €)
31-dic-09 31-dic-10Var. Ass.Var. %
Area gas64,148,8-15,3 -23,9%
Area energia elettrica37,939,0+1,1+2,9%
Area ciclo idrico integrato105,494,2-11,2 -10,6%
Area ambiente119,198,7-20,4 -17,1%
Area altri servizi 12,0 13,3+1,3+10,8%
Struttura centrale54,051,8-2,2 -4,1%
Totale Investimenti Operativi392,5345,8-46,7 -11,9%
Totale investimenti finanziari36,88,1-28,7 -78,0%
Totale 429,3353,9-75,4 -17,6%

N.B. Gli investimenti del 2009 sono stati riclassificati per meglio rappresentare la realizzazione di impianti e altre opere tra società operanti all’interno del Gruppo.

Gli investimenti del servizio Gas risultano complessivamente in diminuzione, rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, in particolare per effetto di minori interventi di estensione della rete di Teleriscaldamento. Gli interventi del servizio GAS sul territorio di riferimento si riferiscono ad estensioni di rete, a bonifiche e a potenziamenti di reti e impianti di distribuzione. Gli interventi del servizio Teleriscaldamento sono relativi alle opere di estensione del servizio nelle aree di Bologna (3,4 milioni di euro), Imola (4,6 milioni di euro), Forlì Cesena (7,5 milioni di euro) e Ferrara (1,8 milioni di euro), mentre gli investimenti della Gestione Calore sono volti ad interventi strutturali su impianti termici gestiti dalle società del Gruppo. Gli investimenti inclusi nella voce Altro si riferiscono ad acquisizioni di diritti di passaggio pluriennali su gasdotti esteri per il trasporto di materia prima.

Gas
(mln €)
31-dic-09 31-dic-10Var. Ass.Var. %
Rete Hera SpA28,827,0-1,8 -6,3%
Reti Marche/Sardegna2,42,2-0,2 -8,3%
TLR/Gestione Calore27,419,6-7,8 -28,5%
Altro5,40,1-5,3 -98,1%
Totale Gas64,148,8-15,3 -23,9%

Gli investimenti del servizio Energia Elettrica, volti prevalentemente all’estensione del servizio e alla manutenzione straordinaria di impianti e reti di distribuzione nel territorio di Modena e Imola ed ai servizi di supporto delle reti, risultano in aumento in relazione allo sviluppo di nuovi impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, tra i quali si segnala l’impianto fotovoltaico realizzato presso l’Interporto di Bologna (2MW). Rilevante ed in linea con lo stesso periodo dell’anno precedente risulta essere l’impegno per la sostituzione massiva degli attuali misuratori con contatori elettronici, al fine di rispettare i piani di sostituzione deliberati dall’Aeeg (5,0 milioni di euro). Gli investimenti in impianti di produzione di energia elettrica e calore (Ccgt) si riferiscono alla realizzazione dell’impianto cogenerativo di Imola, in  fase di avvio definitivo, mentre gli interventi della cogenerazione sono volti alla realizzazione di nuovi impianti presso aziende del territorio.

Energia Elettrica
(mln €)
31-dic-09 31-dic-10Var. Ass.Var. %
Territorio19,027,0+8,0+42,1%
CCGT Imola13,67,3-6,3 -46,3%
Cogenerazione ind.le 5,34,7-0,6 -11,3%
Totale Energia Elettrica37,939,0+1,1+2,9%

Per quanto attiene al Ciclo Idrico Integrato si riscontra una riduzione complessiva degli interventi rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente per effetto della significativa razionalizzazione delle attività. Sono principalmente riferiti a estensioni, bonifiche e potenziamenti di reti e impianti e ad adeguamenti normativi soprattutto nell’ambito depurativo e fognario.

Ciclo Idrico Integrato
(mln €)
31-dic-0931-dic-10Var. Ass.Var. %
Acquedotto54,250,0-4,2 -7,7%
Depurazione20,119,2-0,9 -4,5%
Fognatura31,124,9-6,2 -19,9%
Totale Ciclo Idrico Integrato 105,494,2-11,2 -10,6%

Nell’area Ambiente risultano in linea con l’anno precedente gli interventi di mantenimento e potenziamento sugli impianti esistenti sul territorio. Per quanto concerne gli investimenti nell’ambito dei termovalorizzatori (WTE), gli interventi sono volti al completamento e all’ampliamento dell’impianto di Modena e alla realizzazione di quello di Rimini, in quanto risultano essere già completati e operativi sia il termovalorizzatore di Ferrara che quello di Forlì.

Ambiente
(mln €)
31-dic-09 31-dic-10Var. Ass.Var. %
Impianti Esistenti49,249,6+0,4+0,8%
Nuovi impianti:    
WTE Canal Bianco (FE)0,10,0-0,1 -100,0%
WTE Modena31,617,8-13,8 -43,7%
WTE Forlì13,00,7-12,3 -94,6%
WTE Rimini25,230,6+5,4+21,4%
Totale Ambiente119,198,7-20,4 -17,1%

Nell’ambito dell’area Altri Servizi si evidenzia un aumento degli investimenti nelle telecomunicazione relativi all’estensione della rete a fibra ottica anche negli ambiti cittadini, ai rilegamenti per nuovi clienti, nonché al rinnovo del Data Center. Il servizio di Pubblica Illuminazione presenta investimenti in calo rispetto al 2009; nella voce Altro sono inclusi gli investimenti nei servizi cimiteriali.

Altri Servizi
(mln €)
31-dic-09 31-dic-10Var. Ass.Var. %
TLC8,110,4+2,3+28,4%
Illum. Pubblica e Semaforica3,12,1-1,0 -32,3%
Altro0,80,9+0,1+12,5%
Totale Altri Servizi12,013,3+1,3+10,8%

Risultano complessivamente in diminuzione, rispetto all’esercizio precedente, gli investimenti nell’ambito della Struttura Centrale per effetto del completamento della ristrutturazione dei sistemi informativi aziendali e della razionalizzazione del parco mezzi operativo. Gli interventi in crescita sono viceversa riconducibili al mantenimento del patrimonio immobiliare del Gruppo. Nella voce altri investimenti sono ricompresi gli interventi di completamento dei laboratori e altri investimenti minori legati alla struttura delle strutture operative territoriali.

Struttura Centrale
(mln €)
31-dic-09 31-dic-10Var. Ass.Var. %
Interventi immobiliari20,924,1+3,2+15,3%
Sistemi informativi15,5 14,7-0,8 -5,2%
Flotte10,09,4-0,6 -6,0%
Altri investimenti7,63,5-4,1 -53,9%
Totale Struttura Centrale54,051,8-2,2 -4,1%