logo di stampa italiano
 
Sei in: Il Gruppo » Settori di attività » Energia

Energia

Il Gruppo è tra i principali operatori italiani impegnati nel recupero di energia elettrica da rifiuti; Hera ha infatti raggiunto circa 530 GWh e risulta l’unica società che negli ultimi anni sia riuscita a costruire ed attivare 5 nuovi impianti WTE in Italia. Tale operazione ha portato la capacità installata a circa 100 megawatt e 1 milione tonnellate/anno.

A fronte della carenza infrastrutturale nel settore del trattamento dei rifiuti che caratterizza il Paese, culminata nell’emergenza rifiuti in Campania e  in Sicilia, sono stati indetti bandi di gara per la costruzione di nuovi impianti WTE in alcune regioni italiane. Herambiente è attiva nella partecipazione ad alcune gare per partecipazione alla realizzazione e gestione di questi impianti.

Hera ha una quasi completa copertura del territorio di riferimento nel settore del gas, è la maggiore tra le aziende “locali” e la terza azienda a livello nazionale in termini di volumi distribuiti. Con circa 1,1 milioni di clienti, Hera ha realizzato vendite di oltre 2,9 miliardi di metri cubi di gas nel corso del 2010.

 
Volumi venduti gas

Attraverso il gasdotto TAG, il Gruppo ha una capacità di trasporto diretto dall’estero di circa 450 milioni di metri cubi di gas, cui si aggiungerà una capacità di un miliardo di metri cubi all’anno attraverso il gasdotto Galsi, di prossima realizzazione tra Italia e Algeria, nel quale Hera detiene una quota pari al 10%. Sono inoltre aumentati i volumi di vendita relativi alle attività di teleriscaldamento, grazie alla disponibilità da Wte e soprattutto all’entrata a regime dell’impianto di co-generazione da 80 MW di Imola.

 
Volumi distribuiti calore

La prudente politica di approvvigionamento, improntata sulla diversificazione delle fonti favorita dallo sviluppo delle capacità di trading sui mercati nazionale e internazionale e sull’orientamento alla stipula di contratti di breve termine (prevalentemente annuali), ha permesso di adeguarsi rapidamente alla mutata condizione del mercato del gas sia a livello italiano che europeo.

Hera persegue, fin dalla sua costituzione, una  strategia commerciale “dual fuel” che permette di sviluppare il mercato elettrico a tassi di crescita sostenuti in vari modi: sia attraverso attività di cross selling sulla clientela esistente, sia con l’espansione in nuovi mercati. In questo settore Hera ha raggiunto i primi 8 operatori nazionali ed è una delle aziende a maggiori tassi di crescita.

 
volumi venduti energia elettrica

Lo sviluppo commerciale nel settore elettrico è stato accompagnato da un contemporaneo cauto sviluppo nella generazione elettrica. Questa strategia di parziale copertura della domanda con fonti “proprie”, unita allo sviluppo di attività di trading, ha permesso di gestire con flessibilità la situazione di overcapacity, e forte pressione sui margini di generazione, manifestatasi nel mercato nazionale” .