logo di stampa italiano
 
Sei in: Il Gruppo » Settori di attività » Ambiente

Ambiente

Nel settore ambiente Hera è il principale operatore nazionale per quantità di rifiuti raccolti e trattati. Le attività di raccolta di rifiuti urbani sono esercitate sulla base di affidamenti di lungo termine.

La recente normativa definita con l’art. 23bis del D.L. 25/06/2008 n. 112 e successive modifiche (legge 20 novembre 2009, n. 266) prevede che le concessioni vigenti al 1 ottobre 2003 in capo alle società quotate in Borsa possano essere mantenute fino alla scadenza originaria (naturale scadenza) prevista negli atti di concessione solo se si attuano operazioni di privatizzazione con riduzione del capitale detenuto dagli enti locali ad una quota non superiore al 40% entro il 30 giugno 2013 e non superiore al 30% entro il 31 dicembre 2015. Ove tale riduzione non si verificasse nelle percentuali e nei tempi indicati dalla norma, le concessioni verrebbero a cessare alle date anticipate indicate dal legislatore. I ricavi (nelle forme di Tariffa – TIA – o TARSU ) a copertura dei costi per l’esercizio del ciclo integrato dei rifiuti sono concordate annualmente con le Autorità di Ambito nel rispetto della normativa nazionale e regionale

La dotazione impiantistica, potenziata nel corso degli ultimi otto anni, vanta 77 impianti in grado di soddisfare l’aumentata richiesta di trattamento e valorizzazione rifiuti di ogni genere. Gli impianti costituiscono un’eccellenza del Gruppo su scala nazionale ed hanno permesso una considerevole espansione dei volumi di attività.

 

 
Rifiuti trattati
 
Approfondisci questo argomento sul nostro sito