logo di stampa italiano
 
Sei in: Altre info » Risorse umane e organizzazione » Formazione e sviluppo

Formazione e Sviluppo

In collaborazione con CRISP (Centro di ricerca interuniversitario per i servizi di pubblica utilità) è stata svolta una ricerca avente per oggetto lo studio delle Corporate Universities e dell’alta formazione manageriale applicate alla realtà dei servizi di pubblica utilità.

Nell’ambito dei programmi di formazione istituzionale e manageriale, sono stati realizzati ulteriori percorsi di coaching individuale e interventi di formazione su aspetti economici e gestionali delle public utilities che hanno coinvolto figure manageriali.

E’ inoltre stata realizzata, in collaborazione con Alma Graduate School, la seconda edizione del percorso di Sviluppo Manageriale finalizzato al consolidamento delle competenze gestionali e allo sviluppo di capacità di gestione dei collaboratori.

Nell’ambito della collaborazione con la Fondazione Alma Mater sono state realizzate la quarta e la quinta edizione del Corso di Alta Formazione “Regolazione e mercato nei servizi di pubblica utilità” rivolta a quadri e dirigenti.

Nel secondo semestre del 2010 è stato sviluppato un programma di incontri aventi ad oggetto l’aggiornamento per le figure di Dirigenti ai fini della salute e sicurezza” al D.Lgs. 106/2009 (che ha modificato il D.Lgs. 81/2008).

In ambito Back Office è stata implementata la Comunità di Pratica ed è stato sviluppato uno strumento informatico a supporto della comunicazione professionale tra i membri della Comunità di Pratica.

Nell’ambito del progetto Work Force Management è stata realizzata la formazione ai formatori area Reti delle due SOT Pilota (Bologna e Imola/Faenza) che ha coinvolto circa 80 dipendenti.

Ai formatori è stata erogata sia la formazione metodologica, finalizzata a fornire metodologie di insegnamento e gestione dell’apprendimento, con particolare attenzione agli aspetti motivazionali e di cambiamento culturale legati al modello di innovazione tecnologica apportato dal sistema WFM. Sia la formazione tecnica gestita in aula e finalizzata ad acquisire l’operatività sul sistema e strutturata in un modulo base, volto a garantire una omogeneizzazione delle conoscenza del sistema e delle sue logiche di funzionamento, e moduli specialistici volti all’acquisizione delle singole funzionalità necessarie alla gestione degli interventi ad evento, della conduzione e manutenzione e dei lavori.

Nel 2010 si è data continuità, alle attività di formazione in adempimento agli obblighi di legge (antincendio, primo soccorso, ecc.).

Nel corso del 2010 è proseguita l’intensa attività di addestramento e aggiornamento professionale del personale tecnico ed operativo e quella specificamente finalizzata al mantenimento e rafforzamento delle competenze operative riguardanti le attività ritenute critiche sotto il profilo della qualità del servizio, della sicurezza e dei possibili impatti ambientali.

E’ stato svolto un percorso di knowledge management che ha visto coinvolto tutto il personale di  Hera Trading.

I Gruppi di miglioramento rappresentano ormai dal 2006 una delle principali modalità di coinvolgimento del personale (in particolare impiegati e operai) adottata dal Gruppo Hera per creare occasioni di partecipazione attiva al miglioramento delle attività lavorative quotidiane, valorizzare le competenze professionali e, conseguentemente, migliorare il clima, la motivazione e il senso di appartenenza. Nel corso del 2010 sono stati attivati tre nuovi Gruppi di miglioramento in risposta a specifiche esigenze segnalate dalle strutture della SOT Bologna , Forlì-Cesena e da parte di Herambiente. La SOT di Forlì-Cesena ha realizzato un gruppo finalizzato ad analizzare i mancati infortuni, con l’obiettivo di censire e mappare più del 50% dei mancati infortuni. Herambiente ha dedicato un gruppo alla classificazione degli infortuni ed all’analisi dei quasi infortuni, analizzando in dettaglio le cause ed individuando i possibili suggerimenti per la riduzione dei rischi derivanti. La SOT di Bologna ha dedicato un gruppo al processo di gestione attività ausiliare e di verifica misuratori gas, acqua e teleriscaldamento in ambito reti, gestione.

Come ormai da prassi, nel corso del 2010 le iniziative di miglioramento approvate dalle Direzioni sono oggetto di specifico monitoraggio nelle loro fasi operative di messa in campo.

Sono state registrate circa 29.000 partecipazioni ad attività di formazione e il 96% dei dipendenti del Gruppo è stato coinvolto in almeno un’attività di formazione.

L’investimento economico nel 2010, al netto dei costi del personale in formazione e dei docenti interni, risulta pari a 753.235 euro.

I dati confermano l’impegno consistente sia di carattere economico che di risorse che il Gruppo HERA dedica alla valorizzazione ed allo sviluppo continuo del capitale umano.

Asse FormativoOre Uomo
Addestramento professionale e formazione specialistica65.623
Qualità Sicurezza e Ambiente48.372
Formazione istituzionale e manageriale 24.786
Informatica4.877
Totale 143.658

Nel 2010 è proseguita l’implementazione del Progetto Laureati, nato nel 2004, il Progetto ha l’obiettivo di reclutare ed assumere giovani laureati ad alto potenziale professionale. Attualmente sono in forza 91 risorse inserite nel Gruppo dal 2004.

Nel 2010 hanno partecipato all’assessment di selezione 60 giovani laureati, successivamente sono state inserite 11 giovani risorse che hanno completato il percorso formativo introduttivo che prevede anche la partecipazione ad un corso basic management.

A partire dal 2008 è stato avviato un progetto di Sviluppo del Potenziale con lo scopo di valorizzare e accrescere il potenziale delle giovani risorse già presenti nel Gruppo.

Ne fanno parte tutte le risorse appartenenti alle edizioni 2004, 2005 e 2006 del Progetto Laureati e altre giovani risorse con analoghe caratteristiche anagrafiche e curriculari.

95 risorse in totale che a partire da febbraio 2008 hanno, prima sostenuto un’intervista motivazionale e di orientamento e poi sono state coinvolte in due giornate di Assessment Development Centre durante le quali è stato valutato il potenziale di crescita professionale per ognuna di loro.

In coerenza con i risultati ottenuti sono stati disegnati i percorsi individuali di crescita professionale più idonei, per i quali è attualmente in corso un frequente monitoraggio.

Il Gruppo Hera ha in essere una convenzione quadro con l’Università di Bologna che prevede incentivi per la formazione di laureandi e neolaureati, con particolare riguardo per le tematiche relative all’acqua, all’energia e all’ambiente, attraverso l’assegnazione di borse di studio della durata di 6 mesi per i laureandi e di 12 mesi per i neolaureati.

 

 
Approfondisci questo argomento sul nostro sito