logo di stampa italiano
 

29 Capitale sociale e riserve

 

Il prospetto relativo alla movimentazione del patrimonio netto è riportato al paragrafo 2.01.04 del presente bilancio consolidato.

Capitale sociale

Il capitale sociale al 31 dicembre 2010 è pari a 1.115.013.754 unità di euro, è interamente versato ed è rappresentato da n. 1.115.013.754 azioni ordinarie del valore nominale di 1 euro cadauna.

Riserve per azioni proprie

La “riserva per azioni proprie” presenta un valore negativo pari a 5.940 migliaia di euro ed è costituita dal numero di azioni proprie in portafoglio al 31 dicembre 2010 da intendersi a riduzione del capitale sociale. La “riserva da plusvalenza/minusvalenza vendita azioni proprie” e la “riserva azioni proprie eccedenza del valore nominale” sono iscritte tra le riserve di patrimonio netto rispettivamente per un valore negativo pari a 47 migliaia di euro e un valore negativo pari a 3.058 migliaia di euro. Tali riserve, costituite in ottemperanza ai principi contabili di riferimento, riflettono le operazioni effettuate su azioni proprie alla data del 31 dicembre 2010. La movimentazione intervenuta nel corso del periodo ha generato una plusvalenza pari a 9 migliaia di euro e una minusvalenza pari a 265 migliaia di euro, rispettivamente accredita e addebita alle riserve  più sopra menzionate.

Riserve

La voce riserve, pari a 514.662 migliaia di euro, comprende le seguenti riserve:

  • “legale”, 25.548 migliaia di euro,
  • “straordinaria”, 13.593 migliaia di euro,,
  • “rivalutazione”, 4.356 migliaia di euro,
  • “sovrapprezzo azioni”, 15.269 migliaia di euro,
  • “contributi in conto capitale”, 5.400 migliaia di euro,
  • “utili indivisi”, 41.976 migliaia di euro,
  • “avanzo da concambio”, 42.408 migliaia di euro,
  • “riserva Ifrs 3”, 227.008 migliaia di euro, relativa alle operazioni d’integrazione di Agea Spa, Meta Spa , Geat Distribuzione Gas Spa, Sat Spa, Agea Reti Spa, Con.Ami Spa e Area Assets Spa;
  • “riserva “Ias/Ifrs”, 138.579 migliaia di euro, generatasi a seguito dell’adozione dei principi contabili internazionali;
  • “riserva per dividendi percepiti su azioni proprie”, 525 migliaia di euro.

Riserva Cash Flow-Hedge 

Al 31 dicembre 2010 è negativa per 12.407 migliaia di euro a seguito della movimentazione determinata dalla valutazione al fair value degli strumenti derivati di riferimento.